Arancine Siciliane al Burro e al Ragù

Le arancine siciliane al burro e al ragù, sono una specialità della mia amata isola..

Solo assaggiandole potrete capire la bontà di queste delizie dorate!!

Le arancini al ragù, hanno un gusto deciso, mentre quelle al burro, son più delicate..

Essendo io stessa siciliana, non poteva di certo mancare questa ricetta nel mio blog vi pare???

Unico consiglio… fateleeeeeeeee!!!!

Ricetta di Paola Argano

 

arancini siciliani

 

Ingredienti : per circa 20 arancine

1 kg di riso Arborio ( chicchi grossi)

2 dadi alla carne

3 buste di zafferano puro

2 litri di acqua

150 g di burro

50 g di grana grattugiato

Ingredienti per la besciamella:

500 ml di latte

50 g di burro

50 g di farina 0

1 grattata di noce moscata

un pugno di grana grattugiato

1 mozzarella fior di latte

100 g di prosciutto cotto

sale e pepe qb

Ingredienti per il ragù:

300 g di macinato di carne mista (vitello e maiale )

1 carota

1/2 costa di sedano

1/2 cipolla

50 g di piselli

2 cucchiai di estratto di pomodoro oppure salsa di pomodoro fresco

100 g di prosciutto cotto

1 mozzarella fior di latte

un cucchiaio di vino

sale e pepe

Ingredienti per la lega :

200 g di farina 0

acqua e sale

Per la panatura :

1 kg di pangrattato

 

arancine siciliane

 

Arancine Siciliane al Burro e al Ragù

Preparazione :

Preparare la besciamella, mettendo in un tegame il burro.

Accendere il fuoco e far sciogliere il burro, quindi, aggiungere la farina.

Mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando sarà miscelata al burro.

Unire il latte caldo poco per volta, e mescolare fino a farla addensare, e regolare di sale.

Quando comincia a sbuffare, spegnere il fuoco ed aggiungere la noce moscata e il grana grattugiato.

Girare bene la besciamella con il cucchiaio di legno e unire il pepe macinato fresco.

Mettere il coperchio e lasciar raffreddare.

Appena sarà fredda, aggiungere la mozzarella tagliata a pezzi e il prosciutto affettato e tagliato…

Amalgamare e tenere da parte per la farcitura.

Per il ragù :

Mettere a rosolare in un tegame la cipolla, sedano e carota tritate con olio e.v.o.

Aggiungere il macinato di carne e farlo rosolare, sfumando con il vino.

Unire l’estratto di pomodoro e far rosolare il tutto.

Aggiungere un dito di acqua in modo da far sciogliere il concentrato di pomodoro…salare …far finire di cuocere il ragù il tempo che necessita…

Spegnere il fuoco e mettere il coperchio, quindi far raffreddare.

Mettere a bollire i piselli in acqua e sale e farli cuocere per 5 minuti…

Scolarli e versarli nel ragù freddo, pepare q.b.

Unire il prosciutto cotto tagliato e la mozzarella a pezzetti, due cucchiai di besciamella e miscelare il tutto bene.

Cottura del riso:

Mettere l’acqua in una pentola a sponde alta …

Al bollore, aggiungere i dadi e il riso, mescolando di tanto in tanto.

Appena entra in cottura aggiungere lo zafferano e il burro, far sciogliere, ed aggiungere il grana grattugiato.

Spegnere il fuoco e versare il risotto in una teglia per farlo raffreddare.

Per la lega :

in una terrina mettere la farina, l’acqua e sale q.b.

Deve venire un consistenza fluida ma non liquida.

Versare la mollica in una teglia grande per la panatura delle arancine.

 

arancine siciliane

 

Per formare le arancine siciliane:

Prendere una manciata di riso, metterla nella mano sinistra, e formare una palla facendo un buco grande.

Farcire con il condimento, coprire il buco con altro riso in modo da formare le arancine tonde se si fanno quelle alla carne e ovali se si fanno quelle al burro.

Compattarle bene con le mani un po’ bagnate di acqua per evitare che si appiccichi il riso.

Versare due cucchiai di lega preparata almeno 6 ore prima per far sviluppare il glutine..

Togliere la lega in più passando le mani sulla superficie e panarle nella mollica.

Compattarle bene fino ad esaurire tutto il riso.

Friggere in una friggitrice a sponde alte, in olio di semi di girasole caldo fino a quando saranno fritte tutte .

 

arancine siciliane

 

Gruppo Facebook, DolciManie in cucina !!!

 

Precedente Liquore alla Liquirizia - Anima Nera Successivo Tronchetto Gelato Stracciatella - Senza Gelatiera